Il progetto “Crescere in musica” è nato nel 2007 da una iniziativa del Liceo Statale “F.Corradini” di Thiene con la finalità di promuovere da un lato la pratica e l’esercizio della musica clas­sica tra i giovani, dall’altro di contribuire ad integrare la formazione culturale musicale degli studenti coinvolgendoli attivamente nella realizzazione di una serie di attività (cor­si di perfezionamento, concerti, conferenze e lezioni-concerto) aperte anche a tutta la cittadinanza. Dal 2015 collaborano al progetto il Conser­vatorio di Musica “A.Pedrollo” di Vicenza e altre importanti istituzioni musicali thienesi che hanno istituito assieme al Liceo la rete “Pro Musica Thiene”. In seno alle iniziative didattiche sviluppate negli ultimi anni sono nati laboratori orche­strali e di musica da camera, lezioni, audizio­ni e masterclass dedicate non solo all’appro­fondimento del repertorio barocco e classico (dalle Cantate di Bach alle Sinfonie di Haydn, Mozart, Beethoven e Schubert), ma anche del ‘900 storico (Mahler, Stravinsky, Bartók, Copland, Ives, Shostakovich). I laboratori orchestrali e di mu­sica da camera, che attraggono diversi studenti dai Conservatori del Veneto, offrono anche ai giova­ni musicisti l’opportunità di incontrare, perfe­zionarsi e collaborare con illustri interpreti tra i quali ricordiamo Julius Berger, Massimo Somenzi, Francesco Galligioni, Ulrike Hofmann, Carlo Lazari, Lorenzo Feder, Marc Daniel van Biemen, Tamàs Major, Christophe Horak; e di lavorare a fianco di compositori riconosciuti in campo internazionale come Alissa Firsova e Giovanni Bonato.

In collaborazione con Lorenzo Feder, Gemma Bertagnolli e la Classe di canto rinascimentale e baroc­co del Conservatorio di Vicenza, il progetto “Crescere in musica” ha sviluppato un percorso di studio attorno all’opera di Purcell, rappresentando in forma semiscenica nel 2017 Dido and Aeneas, nel 2018 King Arthur -la cui esecuzione al Teatro Olimpico di Vicenza ha suscitato grande interesse e ottenuto notevoli riscontri da parte della critica specializzata italiana e straniera- e nel 2019 Fairy Queen.

Recente infine è il successo della messa in scena dell’opera romantica “Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti presso il Teatro Olimpico di Vicenza nell’ambito del festival Vicenza in lirica, che ha registrato il tutto esaurito e in cui le prestazioni dell’orchestra e del suo giovane direttore Sergio Gasparella sono state particolarmente apprezzate.

FINALITÀ E OBIETTIVI

  • diffondere la pratica della musica da  camera e orchestrale tra i giovani studenti del Liceo e delle istituzioni musicali del territorio;
  • promuovere tra i giovani la conoscenza e l’immaginazione musicale e instillare in loro l’amore e la dedizione per la musica;
  • dare ai giovani musicisti l’opportunità di espandere ed approfondire la  loro esperienza e educazione musicale classica attraverso corsi di alto perfezionamento, incontri con grandi maestri e programmi concertistici;
  • creare occasioni di ascolto musicale e approfondimento culturale per tutta la cittadinanza;