Sergio Gasparella

Biografia

Nato a Thiene nel 1989, si diploma in pianoforte nel 2010 con il M° Romano Zancan dall’Alba al Conservatorio di Vicenza “A.Pedrollo” con il massimo dei voti e la lode. Dal 2010 collabora nel progetto “Crescere in Musica” del Liceo “Corradini” di Thiene  in qualità di direttore principale avvalendosi della partecipazione di affermati solisti quali Julius Berger, Massimo Somenzi, Francesco Galligioni, Stefano Montanari, Ulrike Hofmann, Giovanni Guglielmo, Carlo Lazari, Oliver Kern, Dejan Bogdanovich, Marc Daniel van Biemen. L’anno successivo ha seguito un corso annuale di alto perfezionamento con la prof.ssa Lya de Barberiis, ultima allieva di Alfredo Casella. Nel 2013 conclude il triennio di Direzione d’Orchestra sotto la guida del M° Giancarlo Andretta presso il Conservatorio di Vicenza con il massimo dei voti e la lode.Da settembre a novembre del 2014 ha svolto il ruolo di maestro collaboratore nelle produzioni del Barbiere di Siviglia e Madama Butterfly presso il Teatro Stabile del Veneto con i Maestri Bisanti e Severini.                                                                     Ha partecipato a diverse masterclass di direzione d’orchestra con i seguenti maestri: Douglas Bostock, Colin Metters, Nicolás Pasquet, Gianluigi Gelmetti e Jorma Panula. Nell’aprile e maggio del 2015 ha diretto Die Zauberflöte in una produzione che ha coinvolto lo IUAV di Venezia e i Conservatori del Veneto; ha diretto prime esecuzioni assolute di Alissa Firsova (in collaborazione con la Camerata del Concertgebouw di Amsterdam) e Giovanni Bonato.                                                                                                                                Quest’anno è stato coinvolto nella realizzazione del Dido and Aeneas in collaborazione con il Conservatorio di Vicenza e la classe di canto del soprano Gemma Bertagnolli. Ha al suo attivo diversi concerti sia in Italia che all’estero (Germania, Repubblica Ceca, Austria, Lituania, Finlandia, Svizzera). Ha diretto diverse orchestre professionali: Orchestra di Padova e del Veneto, Filarmonia Veneta, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, Kuopio Symphony Orchestra, Brandeburger Symphoniker, Argovia Philharmonic Orchestra,  Orchestra da Camera della Spettabile Reggenza dei Sette Comuni di Asiago. Affascinato dal repertorio barocco, affianca alla bacchetta anche lo studio della direzione dal cembalo e del basso continuo con il prof. Lorenzo Feder. Recentemente è stato invitato, in qualità di continuista, a partecipare all’Accademia di musica antica di Brunico.

E’ direttore stabile dell’orchestra Crescere in Musica.